STORIA DI IERI VS DESIGN DI OGGI (1° parte)

Viaggiando, si sa, le ispirazioni che possono nascere sono tantissime.
Ma a volte nei viaggi è bello anche riscoprire cose che già conosciamo ma magari in un’altra forma, o semplicemente l’origine di ciò che vediamo tutti i giorni e diamo per scontato.
Così accade ogni volta che vediamo un oggetto di design, dove spesso le linee ci ricordano qualcos’altro, magari un elemento naturale.

In questo viaggio a Barcellona ho riscoperto due materiali di rivestimento importantissimi per la storia della città stessa e della Spagna (insieme al Portogallo) che mi hanno ricordato due ceramiche che tutti i giorni, nei nostri progetti, facciamo entrare nelle vostre case.
Non a caso la designer di entrambe le collezioni è Patricia Urquiola, un’ asturiana di discendenza basca, nata a Oviedo.

1. PANOT GAUDì, Barcelona:

Fu disegnato inizialmente dal celeberrimo architetto catalano per pavimentare la Casa Batlló, un edificio lungo il “Passeig de Gràcia” a Barcellona però, a causa di ritardi nella produzione, non fu possibile utilizzare questo pavimenti quindi Gaudì decise di utilizzarlo per lastricare la Casa Milà (La Pedrera), anch’ essa in costruzione al tempo.

Trattasi di un massello esagonale con disegno in altorilievo, mostrante la filosofia gaudiana, ispirata alla geometria, forma e struttura della naturalezza. La forma e le immagini di queste piastrelle ci ricordano il pensiero di Gaudi, basato sull’osservazione minuziosa delle forme e delle strutture presenti in natura, «la natura che è sempre stato il mio maestro». Il profilo a sei lati ci ricorda a nido d’ape, gusci di tartaruga o la pelle di coccodrillo, forse, mentre i bassorilievi stelle marine, lumache e alghe, che portano il movimento sinuoso del mare alla mente.

Attualmente il Panot Gudì pavimenta tutto il settore pedonale del Passeig de Gràcia di Barcellona.
Panot è il nome originale catalano riferito alla mattonella in calcestruzzo per pavimentazione.


Ovviamente dopo lunghissime passeggiate su Passeig de Gracia non poteva che tornarci alla mente la collezione Déchirer, design Patricia Urquiola – 2008/2010 per Mutina.
Torna la forma esagonale e tornato i bassorielivi che creano giochi di luce ed ombra sulla superficie

#barcelona #bcn #tiles #panot #gaudì #antoni gaudi #mutina #PatriciaUrquiola #dechirer #passeig de gracia #design #storia

Nonostante il tempo che definiremmo “autunnale”, stiamo pensando alla palette per una casa al mare.

- Ceramiche Mutina | Living Bas-relief design Patricia Urquiola | Bathroom Pico design Ronan & Erwan bouroullec
- Bathroom Milldue
- Lampada Danese Milano | Falkland
- Poltroncina Kartell | Comback chair design Patricia Urquiola 
- Libreria Kartell | Sound-Rack design Ludovica+Roberto Palomba
- Tessuti Living | Novamobili
- Kitchen Ernestomeda | One

Nonostante il tempo che definiremmo “autunnale”, stiamo pensando alla palette per una casa al mare.

- Ceramiche Mutina | Living Bas-relief design Patricia Urquiola | Bathroom Pico design Ronan & Erwan bouroullec
- Bathroom Milldue
- Lampada Danese Milano | Falkland
- Poltroncina Kartell | Comback chair design Patricia Urquiola
- Libreria Kartell | Sound-Rack design Ludovica+Roberto Palomba
- Tessuti Living | Novamobili
- Kitchen Ernestomeda | One

#casaalmare #palette #moodboard #danesemilano #mutina #wood #parador #milldue #bagni #falkland #munari #kartell #pico #design #mobiltre #mobiltrelab #materials #materiali #colori #colors #inspiration #housebeach #white #blue

MUTINA | Visita allo showroom | 28 luglio 2014

Oggi siamo stati ospitati da Mutina nel loro bellissimo showroom, per scegliere insieme alcune delle ambientazioni che troverete nel nostro negozio.

Entrare in questo spazio ci ha dato la possibilità di respirare quell’aria che già si percepisce anche solo sfogliando le pagine di uno dei loro cataloghi, ma l’esperienza più bella con la ceramica è sicuramente quella TATTILE.
Poter sentire la differenza tra i materiali, farci scorrere sopra le mani, vedere i giochi di luce che nascono da queste creazioni che vanno anche oltre i limiti della materia, è la parte più bella del viaggio all’interno di questo mondo.
E sono proprio le sensazioni che fanno scegliere ad ognuno di noi, il materiale che si addice di più alla nostra personalità per rivestire quel luogo di vita che si chiama casa.

#mutina #design #tiles #mobiltre #mobiltrelab #ceramica #rivestimenti #decor

MOOD OF THE DAY | oggi lavoriamo su un progetto “green”.
Verde salvia, Olmo tinto scuro, con un tocco di ottanio.

MOOD OF THE DAY | oggi lavoriamo su un progetto “green”.
Verde salvia, Olmo tinto scuro, con un tocco di ottanio.

#kartell #masters #novamobili #bloom #chairs #lamp #design #mobiltre #mobiltrelab #wood #darkwood #pied de poule

Waiting for TRATTI | Inga Sempè per Mutina

A settembre verrà proposta l’anteprima della nuova collezione TRATTI realizzata con Inga Sempé che unendosi al gruppo dei designers che collaborano con Mutina, approccia per la prima volta la materia ceramica. Con questo primo progetto è stato elaborato un nuovo concetto di monoformato (10x10 cm), 12 pattern che dal più chiaro al più scuro sono abbinabili tra di loro per ottenere infinite combinazioni.

"Contrariamente alle piastrelle di grande formato che creano superfici uniformi, di grande impatto ma talvolta fredde, mi sono orientata verso una collezione ceramica composta di piccole piastrelle caratterizzate da 12 pattern disegnati a mano. Tutti diversi ma legati tra di loro da un’aria “familiare”. Ogni disegno rimanda ad un universo differente, dai campi visti dal cielo, a pezzi di stoffa, a ricami, a simboli di legende cartografiche, trame architettoniche, a segni dei prigionieri impressi sul muro per contare i giorni." Inga Sempé

Waiting for TRATTI | Inga Sempè per Mutina

A settembre verrà proposta l’anteprima della nuova collezione TRATTI realizzata con Inga Sempé che unendosi al gruppo dei designers che collaborano con Mutina, approccia per la prima volta la materia ceramica. Con questo primo progetto è stato elaborato un nuovo concetto di monoformato (10x10 cm), 12 pattern che dal più chiaro al più scuro sono abbinabili tra di loro per ottenere infinite combinazioni.

"Contrariamente alle piastrelle di grande formato che creano superfici uniformi, di grande impatto ma talvolta fredde, mi sono orientata verso una collezione ceramica composta di piccole piastrelle caratterizzate da 12 pattern disegnati a mano. Tutti diversi ma legati tra di loro da un’aria “familiare”. Ogni disegno rimanda ad un universo differente, dai campi visti dal cielo, a pezzi di stoffa, a ricami, a simboli di legende cartografiche, trame architettoniche, a segni dei prigionieri impressi sul muro per contare i giorni." Inga Sempé

#mutina #tiles #ceramic #decor #tratti #IngaSempe #mobiltre #mobiltrelab #design

BLUE MONDAY - La pazienza è la virtù di chi ha tempo da perdere.

BLUE MONDAY - La pazienza è la virtù di chi ha tempo da perdere.

#blue #monday #bluemonday #mondayblue #mondaymood

"Ciao Stefania! Guarda che i tuoi mobili sono proprio comodi! Ricky"
I nostri piccoli amici sono coloro che ci mettono veramente alla prova. Entrare nelle case delle persone e contribuire alla costruzione di un pezzetto delle loro vite è l’aspetto più bello del nostro lavoro. 
Un grazie anche a mamma Francesca, a papà Andrea e alla piccola Lucy.

In foto Pank Padded | design Nidi

"Ciao Stefania! Guarda che i tuoi mobili sono proprio comodi! Ricky"
I nostri piccoli amici sono coloro che ci mettono veramente alla prova. Entrare nelle case delle persone e contribuire alla costruzione di un pezzetto delle loro vite è l’aspetto più bello del nostro lavoro.
Un grazie anche a mamma Francesca, a papà Andrea e alla piccola Lucy.

In foto Pank Padded | design Nidi

#kids #nididesign #nidi #dream #mobiltre #mobiltrelab

MOOD_SAGE-GREEN

#mood #sage #green #sagegreen #color inspiration #colorinspiration #mobiltre #mobiltrelab

Slo#4 - Slow Listening Experience | 19.4.2014 | NewYork, Lou Reed.

Chiudiamo, stanchi ma decisamente soddisfatti, questa prima stagione in compagnia di SLO Slow Listening Org sulle note di Lou Reed. Un grandissimo grazie a Luca Rebesani - Radiozimbra che ci ha coinvolto in questa bellissima avventura e ci ha dato la possibilità di incontrare realtà come Pensiero Visibile ma soprattutto persone brillanti come Gaia Passamonti, Alessandro Scardino e Diego Alverà. Un ringraziamento speciale anche ai ragazzi di Ultimo Piano e Retro Vintage Hi-Fi che ci hanno dato la possibilità di ASCOLTARE CON CURA questi meravigliosi vinili e a chi ci viziati con prelibatezze in pieno stile slow: Vicenzi Biscotti Spa, Sabadì, Bevande Verona e i ragazzi di Teste di Rapa che ci hanno fatto chiudere in bellezza questa ultima serata.

Grazie a tutti voi che avete partecipato e… stay Slo(w). Alla prossima!

Per vedere tutte le foto visitate la nostra pagina facebook

#slow #listening #loureed #newyork #music #design #slowliving

MUTINA | PHENOMENON#01 | HEXAGON + HONEYCOMB MOSAICO

"Negli ultimi tempi, ho provato a incorporare i fenomeni naturali e le leggi della natura nella concezione dei miei progetti e a creare lavori che esprimessero originalità. Collaborando con Mutina,ho considerato l’idea di realizzare ceramiche che ricordassero le texture di materiali derivati dal mondo naturale. E’ mia intenzione non manipolare l’aspetto della natura, ma creare un design che commuova il cuore e rimanga impresso nella memoria."
Così Tokujin Yoshioka descrive la collezione Phenomenon per Mutina, che combina piccoli materiali producendo profondità e vastità. Le diverse espressioni di Phenomenon, quali nidi d’ape, cristalli di neve, formazioni di ghiaccio e cellule vegetali, evocano nella memoria scenari naturali.

#mutina #hexagon #honeycomb #mosaic #Tokujin #tokujinyoshioka #tiles #ceramic #ceramica #rivestimenti #design #floor #wall #materials #materic #3d #mobiltre #mobiltrelab

INDRA | DANESEMILANO | design Laura Pessoni | 2014

L’elemento che caratterizza la famiglia Indra è la sua testa, una macchina ottica trasversale nelle applicazioni e flessibile nelle performance. Due sagome speculari ricavate da una sottile lastra di alluminio racchiudono due sorgenti led e i rispettivi gruppi ottici per dar vita a due emissioni distinte ed indipendenti . Il tutto in soli tre centimetri di spessore dove le componenti sono lasciate a vista. La sagoma della testa ha un profilo morbido e arrotondato calibrato per racchiudere componenti ottiche e sistema di fissaggio. Si protende verso lo stelo per accogliere lo snodo e creare con questo un ponte termico che aiuta a garantire una corretta dissipazione delle potenze impiegate. Gli elementi sono ridotti al minimo necessario al funzionamento ottico e meccanico, acquistano una loro espressività animandosi con una leggera presenza di luce che rende vivo il profilo. La testa è pensata per supportare differenti performance luminose: le potenze delle due emissioni diretta e indiretta sono declinate diversamente ma, grazie allo snodo sferico alla base della testa, l’utente è libero di scegliere secondo le proprie esigenze come direzionare i flussi invertendo le proporzioni tra le due emissioni con una semplice rotazione. Il riflettore di base determina un angolo di 24° che grazie all’aggiunta di diffusori può raggiungere un’apertura media (30°) o ampia (56°). Lo stelo diventa elemento caratterizzante non solo per la versione da lettura ma anche per quelle da soffitto e parete: introduce nello spazio il motore luminoso, assumendo così anche un valore grafico e percettivo. Indra è quindi una famiglia pensata per soddisfare al tempo stesso esigenze di luce operativa e d’ambiente, perfetta per piccoli spazi in cui può da sola risolvere le differenti esigenze.

#danesemilano #light #lighting #lightdesign #danese #laurapessoni #pessoni #mobiltre #mobiltrelab #interior #interiordesign #isaloni

FESTA DELLA MAMMA 11.5.2014

FESTA DELLA MAMMA 11.5.2014

#mumday #festadellamamma #mum #mother #mamma

"Di bugie per amore
amori senza pietà
e di mulini a vento"

- (via maya-sabrina)

Slo#3 - Slow Listening Experience | 19.4.2014 | Fantasma, Baustelle.
E’ passato anche il terzo appuntamento SLO. Le note quelle della copia copia n. 049 del doppio album dei Baustelle Fantasma, ovviamente in vinile.

Per vedere tutte le foto visitate la nostra pagina facebook

#baustelle #fantasma #slo #slow #slowlistening #kristalia #design #bcn #stools #mobiltre #mobiltrelab #pensierovisibile #radiozimbra #slowliving

BUONA PASQUA da tutti noi di mobiltre

BUONA PASQUA da tutti noi di mobiltre

#happyeaster #easter #eggs #eastereggs #mobiltre #mobiltrelab #design #buonapasqua #pasqua